UP Magazine Winter 2019 #1 - Page 30

QR CODE E NAMETAG COSA SONO E COME USARLI BY RAFFAELLA V. POGGI A metà 2018, Instagram ha lanciato i nametag, codici visuali simili a quelli già usati da Snapchat, cioè QR Code personalizzati che permettono i colle- gamenti veloci tra account grazie a una semplice scannerizzazione. Per usarli non dovete far altro che cercare la ro- tella delle impostazioni nella vostra home Instagram, cercare “nametag” come indicato dalla freccia rossa nell’immagine sottostante, quindi po- tete personalizzare e infine condivi- dere. Nella stessa videata, in basso, po- trete scannerizzare il nametag di un amico che volete aggiungere ai vostri contatti come indicato dalla freccia rosa nell’immagine. Il perché di questo piccolo tutorial è presto spiegato: il magazine vuole es- sere il più possibile interattivo, usando tutti i mezzi a disposizione per aumen- tare la realtà che avete a diposizione, creando collegamenti e raggiungendo siti, articoli e contenuti con un click, motivo per cui ho deciso di spendere qualche parola per illustrare uno dei mezzi più semplici e diffusi per rag- giungere un indirizzo web: i QR Code. I Nametag di Instagram non sono altro che semplici QR Code interni e limitati all’uso di Instagram, e permettono agli utenti di questo social di connettersi fra loro. I QR Code generici, invece, sono molto più diffusi e offrono una marea di opportunità, ma che cosa sono e come usarli? UPmagazine | 30 I QR Code sono quei quadratini