Tutti i Bollettini di AMys IL BOLLETTINO DI AMYS nr. 47-2019 - Page 13

PAGINA assistito nel suddetto albo in bianco e nero. Tra i progetti, infine, la riedizione in un formato si- curamente inedito del romanzo di Andrea Carlo Cappi Il codice dell’Apocalisse , uscito a puntate giornaliere sul quotidiano on line Il Nuovo.it. E ancora dovrebbero arrivare le ristampe del vam- piro buono Van Helsing per la Cooperativa Auto- ri Fantastici e dell'investigatore-illusionista Mark Merlin per Nona Arte, quest ultima preceduta tra pochi giorni a RiminiComix da un albetto. vedi pag. Finalmente tolto il microfono ad Alfredo e dopo che Fabio Piacentini e Fabiano Ambu, due dei dise- gnatori presenti alla cena, lo omaggiassero con un bellissimo originale, si è passati alla cena a tema leo- nardesco. ALF e Paolo L'annunciata versione a fumetti della Apocalisse di San Giovanni ad opera di Castelli e Corrado Roi vedrà la luce a Lucca in ottobre. vedi pag. Ancora a Lucca, molto ricca di sorprese, verrà pre- sentato un gioco di carte dedicato ai Bonelli Kids dei quali abbiamo presentato in anteprima al Do.My.Ne., in presenza di tutti i Bonelli Boys Luca Bertelè, Sergio Masperi e Tino Adamo , i primi due libretti. Alfredo Castelli e Lucio Filippucci sono inoltre al lavoro "a rischio" cioè ancora senza un editore sull adattamento a fumetti della Vera Histo ria di Luciano di Samosata. Si tratta di un testo scritto nel II secolo d.C. che potremmo benissimo ascrivere al genere proto-fantascientifico, siccome comprende viaggi tra pianeti e creature fantastiche, quali cavalli -formiche, uomini-cane, ippogrifi e tante altre. L in- tento di Lucio è di realizzare tavole in stile Flash Gordon. vedi pag. Per quanto riguarda le NAC uscirà una nuova serie in albi che, come il primo numero in versione ashcan presentato a Lucca lo scorso an- no, riprenderanno alcune storie classiche rifatte in maniera nuova. Inoltre, vi sarà un fil rouge che col- legherà i singoli albi. Immaginiamo si tratti della comparsa del Max dell altro universo cui abbiamo IL PUBBLICO ATTENTO ALF e tino Tra chiacchiere con gli altri autori Vincenzo Beretta e Enrico Lotti , consegne di stampe, autografi e de- diche, la serata è passata in un lampo lasciando in tutti un altro felice ricordo legato al nostro inossida- bile Biondo Archeologo. Mazzocco, Motta, Salvadei ALF e Paolo 13