The Land we grab, appropriazione della foresta tro June 2020 - Page 16

Camerun L’oro verde un’alternativa dannosa eeOil palm seedlings in deforested land © Patrick Galbats GLI AGROCOMBUSTIBILI Il bio combustibile o agro combustibile, si riferisce a combustibili di origine vegetale anziché fossile. Non si tratta quindi di prodotti biologici, ma al contrario di biomasse generate da monocolture su larga scala (canna da zucchero, mais, palma da olio, soia, colza etc.) che contribuiscono ad aumentare la domanda di terreni arabili. Gli agro combustibili non solo non diminuiscono le emissioni di CO2, ma contribuiscono ad aumentare il cambiamento climatico, la deforestazione, compromettendo la biodiversità e la sovranità alimentare. L’IPCC (The Intergovernmental Panel on Climate Change) e la Commissione Europea confermano che la produzione di agrocombustibile di prima generazione è dannosa per l’ambiente, l’uomo ed il clima. Circa il 54% delle importazioni in Italia di olio di palma è destinato alla produzione di biocarburante e ogni volta che facciamo il pieno di gasolio acquistiamo anche olio di palma (dal 3 al 15%). In Europa i tre quarti dei biocarburanti sono bio diesel derivanti da semi di colza, soia e palma da olio.