La street art a Torino. 9 itinerari alla scoperta dell'arte urbana Versione per PDF_ITA - Page 46

con via De Canal, dietro la scultura anonima Tempus fugit, appare uno storico murale degli anni ’70. Si tratta di un’opera che riassume la storia del quartiere illustrando l’inesorabile trasformazione della zona, da campagna popolata da cascine a metropoli con alti palazzi. Infine, i pilastri del mercato coperto di via Don Giovanni Grioli fungono da supporto per i murales realizzati nel 2016 dagli studenti del vicino liceo artistico Renato Cottini. Uno dei murales all’interno dei giardini Natale Re (foto di F. Vaglio Laurin) 46