La street art a Torino. 9 itinerari alla scoperta dell'arte urbana Versione per PDF_ITA - Page 37

Continuando per via Renato Martorelli, incrociamo corso Giulio Cesare, per poi immetterci in corso Palermo, lungo il quale (ai civici 124 e 98) troviamo ben due facciate dipinte da Millo e al civico 40 una realizzata dall’artista romano Hitnes. Svoltando in via Bologna e percorrendola fino all’incrocio con via Pacini, raggiungiamo via Quittengo 41, sede dell’associazione culturale Bunker, nel cui cortile diversi artisti nazionali e internazionali sono intervenuti realizzando murales popolati da cani robot, salamandre istoriate, maschere, forme geometriche e oniriche. Un murale all’interno del Bunker e “Habitat. Il Re di Barriera” di Millo (foto di G. Sabini) 37