Coelum Astronomia 253 - 2021 - Page 24

24

COELUM ASTRONOMIA

NOTIZIARIO DI ASTRONAUTICA

A cura di Luigi Morielli

Stazione Spaziale Internazionale

La pandemia di COVID-19 sta avendo ripercussioni su tutte le attività umane e,

come ormai da diversi mesi, anche sulle missioni spaziali.

In casi estremi tutti centri di controllo delle missioni hanno l’ordine di impostare le sonde in Safe Mode nel caso che per la carenza di personale i tecnici non siano più in grado di mantenere il funzionamento attivo o nel malaugurato caso che i centri di controllo venissero chiusi. Di conseguenza tutte le notizie riportate potrebbero subire modifiche improvvise.

Crediti: NASA

A bordo è in corso la Expedition 64 il cui equipaggio è composto da Sergej Ryzhikov, (Roscosmos - comandante), Sergej Kud'-Sverčkov (Roscosmos), Kathleen Rubins (NASA), Victor Glover (NASA), Michael Hopkins (NASA), Soichi Noguchi (JAXA) e Shannon Walker (NASA).

Il 26 gennaio la capsula Cygnus NG-14 “Kalpana Chawla” veniva deorbitata sul Pacifico meridionale alle 20:23 TU. Ha trascorso 20 giorni in volo solitario eseguendo test in microgravità, dopo aver mollato gli ormeggi dalla ISS il 6 gennaio. Il prossimo cargo Cygnus (NG-15) sarà intitolato a Katherine Johnson, una delle matematiche che presero parte a tutta la prima parte della storia spaziale della NASA e le cui gesta furono immortalate nel film Il diritto di contare del 2016, uno di quei titoli da vedere assolutamente!

Il 27 gennaio, è avvenuta la US EVA-69, con gli astronauti Hopkins e Glover, che è durata dalle 11:18 TU alle 18:24 TU. Il compito principale dell’attività è stata l’installazione dell’antenna ColKa in grado di stabilire un collegamento ad alta velocità in banda Ka con le stazioni di Terra per il download di dati scientifici.

Il 29 gennaio, è stata la volta del manipolatore Dextre che ha permesso di sostituire una serie di batterie di accumulo per i pannelli solari della