Coelum Astronomia 253 - 2021 - Page 146

RECENSIONI LIBRI

Astrobiologia

La ricerca di vita nello spazio

di Giuseppe Galletta

Editore: Padova University Press 2021

Formato elettronico, 247 pagine, 22 figure a colori

Liberamente scaricabile (disponibile nelle prossime settimane) e acquistabile in formato cartaceo.

Per informazioni: https://www.galletta.it/gg/it/astrobiologia2021/

Come sono nati e come si sono evoluti il pianeta Terra e la sua atmosfera? Quando è nata la vita sul nostro pianeta? A queste domande i geologi e biologi hanno trovato possibili risposte, in base ai dati delle loro ricerche. Le stesse domande si ripropongono oggi, dopo la scoperta di più di 4.000 pianeti intorno ad altre stelle, molti di questi simili alla Terra. La Biologia ci dice che le possibili forme di vita esistenti su questi pianeti extrasolari potrebbero essere molto diverse da noi e adattate all'ambiente in cui vivono, proprio come gli animali e le piante di isole sperdute nei nostri oceani.

Questo libro illustra in forma discorsiva le attuali conoscenze scientifiche sulla possibile esistenza di vita extraterrestre, in una ricerca multidisciplinare che prende il nome di Astrobiologia, e può essere letto sia da studenti e ragazzi a livello di scuola superiore sia da chi voglia restare aggiornato sull'argomento.

Partendo dalla storia del pensiero antico, il libro segue un filo logico che si addentra nella Biologia, nell'evoluzione delle stelle e del Sistema Solare e discute anche se possano esistere altri esseri intelligenti nella nostra Galassia. Una lunga

riflessione scientifica sul nostro posto

nell'Universo che abbraccia tutte le discipline

scientifiche e del pensiero umano. Entro pochi

anni, le missioni spaziali nel Sistema Solare e lo studio delle atmosfere dei pianeti extrasolari apriranno una nuova frontiera alle nostre conoscenze, certamente ricca di scoperte sorprendenti. Questo libro ci prepara a comprendere la reale portata di queste scoperte.

L’autore, Giuseppe Galletta, ha insegnato Astronomia e Astrobiologia all'Università di Padova ed è autore di un centinaio di articoli di ricerca sulle maggiori riviste scientifiche internazionali. Ha diretto nel 2004 il progetto di un simulatore dell'ambiente marziano per studiare la sopravvivenza di microrganismi sul Pianeta Rosso. Membro delle maggiori società internazionali di Astronomia e Astrobiologia, si occupa da diversi anni di divulgazione e didattica di queste scienze.

146

COELUM ASTRONOMIA