Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 97

spero proseguirà a lungo!) con l’astrofilia e l’astrofotografia.

Sulla base della mia esperienza (e dei consigli di chi ne sa molto più di me) ho raccolto nel box che vedete nella pagina precedente una serie di suggerimento di carattere generale (non solo sull’astrofotografia).

Non smetterò MAI di consigliare a chi vuole avvicinarsi a questo hobby, l’ho detto all’inizio e lo ripeto ora, di rivolgersi a un’associazione e di toccare con mano quelli che sono gli strumenti prima di lanciarsi in acquisti che spesso si possono rivelare sbagliati. Per me è stato fondamentale e per questo motivo mi permetto, prima di concludere, di rivolgere alcuni ringraziamenti alle persone che mi hanno supportato e sopportato, tra le quali sicuramente i miei amici dell’Associazione Astrofili Veneti (dovrei citarli tutti perché tutti stanno contribuendo alla mia crescita come astrofilo), ma in particolare a Gianluigi Pazienza (il Presidente) che, insieme a Mattia Scomparin, valorizza (a volte forse troppo) il mio lavoro, a Edoardo Luca Radice e a Paolo Zampolini che sono i miei punti di riferimento per l’elaborazione delle immagini e altri ancora.

Un ringraziamento a Luca Zanchetta per il supporto tecnico.

Infine un ringraziamento speciale alla piccola Sofia che, alla mia domanda «Sofi… ti dispiace se stasera il papà monta il telescopio per fare fotografie?» ha sempre risposto con un «NO, fai pure!» (e tra me penso che magari, nella sua testa, aggiunge anche un «...meno male, così sto un po’ tranquilla!»).

Non mi resta da fare altro che invitare i lettori a visitare il sito web e la pagina Facebook dell’Associazione Astrofili Veneti (www.astrofiliveneti.it) e... lasciatemi concludere con ancora un ultimo consiglio: non state lì a fissare il grafico dell’autoguida! Non migliorerà se lo guardate più a lungo! A patto che il sistema funzioni bene e che si siano fatte le cose per bene, è il seeing che fa una differenza enorme. Quando vedo che il seeing non mi permette di riprendere, allora smonto tutto e me ne vado a letto, come minimo ci guadagno in riposo e in salute mentale!

Sopra. Il mio primo Star Party con gli Astrofili Veneti sul Monte Avena.

A destra. L’autore dell’interminabile racconto.

Leggi anche la prima parte dell'articolo su Coelum Astronomia 250

97

www.coelum.com