Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 94

qualcuno decide di accendere per fare bella mostra di sé – e poi, ormai è ben noto, la nuvola di Fantozzi è sempre in agguato (e si presenta più spesso di quanto dovrebbe!).

Sono sempre in agguato, poi, i problemi tecnici: il pc che non si collega con la montatura, il raffreddamento della camera di ripresa che fa le bizze, ecc. Sono tutti imprevisti da risolvere nel momento in cui si presentano ma che comportano solo perdite di tempo.

Il mio progetto, inoltre, prevedeva una composizione in bicromia, quindi avrei dovuto effettuare le stesse riprese anche con il filtro OIII. Fantascienza, almeno per quest’anno!

A tutto questo si aggiunge poi l’inesperienza.

Nel momento in cui ho effettuato la prima composizione (di 6 pannelli) mi sono reso conto che non si sovrapponevano come avevo pianificato. Ho dovuto quindi realizzare altre riprese per coprire le zone “vuote” e, come si vede dall’immagine, sono comunque rimasti dei buchi (le zone nere) che avrebbero richiesto ulteriori riprese (ma ormai la stagione del Cigno, almeno per il mio settore di ripresa, è passata e non ho avuto la possibilità di effettuarne altre).

Ma andiamo avanti, e prima di passare alla fase di elaborazione vi elenco esattamente come è composto il setup di ripresa del mosaico:

- Montatura: Avalon Linear Fast reverse con

contrappeso da 4 kg (adattato appositamente dalla Avalon che offre un’ottima assistenza).

- Camera di ripresa: ZWO ASI 1600 MM-Pro con

ruota portafiltri ZWO EFW a 7 posizioni (per filtri da 36 mm).

- Filtri: a Banda Stretta e RGB della Baader, filtro L

Idas LP-2 (per le riprese ho utilizzato il solo filtro Ha).

- Camera guida: ZWO ASI 290 MM-mini con

obiettivo per CCTV da 100 mm (acquistabile online).

- Supporto per camera guida “Scope Clamp” della

ditta Altair.

- Fascia anticondensa di TS Astronomy.

- Controller per fascia della Kendrick.

- Mini PC Intel Nuc8i5BEK (ottimo, con 3 anni di

garanzia Intel!).

- Anelli di supporto (ho adattato degli anelli per

telescopio di diametro idoneo alla ASI 1600. Il diametro non è perfetto ma con gli anelli ho 2 punti di sostegno anziché uno come offerto dall’accessorio originale). Ho poi aggiunto un anello di supporto per l’obiettivo (che pesa non poco).

- Piastra Losmandy della Geoptik e piastra Vixen

per la camera di ripresa (per sollevare un po’ la camera per motivi di ingombro).

- Cavi e cavetti vari di alimentazione e USB e

distanziatori in alluminio per “Auto tuning” reperiti in UK.

Il mosaico, come detto, è composto da 9 immagini unite in un unico quadro di 12.220 x 7.470 pixel.

Le 9 immagini, riprese tutte con filtro Ha da 7 nm, sono a loro volta il risultato della somma di un totale di 306 immagini da 300 secondi ognuna.

Sopra. Il setup di ripresa in funzione.

94

COELUM ASTRONOMIA