Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 24

24

COELUM ASTRONOMIA

NOTIZIARIO DI ASTRONAUTICA

A cura di Luigi Morielli

Stazione Spaziale Internazionale

La seconda ondata COVID-19 sta avendo ripercussioni su tutte le attività umane e,

come ormai da diversi mesi, anche sulle missioni spaziali.

In casi estremi tutti centri di controllo delle missioni hanno l’ordine di impostare le sonde in Safe Mode nel caso che per la carenza di personale i tecnici non siano più in grado di mantenere il funzionamento attivo o nel malaugurato caso che i centri di controllo venissero chiusi. Di conseguenza tutte le notizie riportate potrebbero subire modifiche improvvise.

Crediti: NASA

A bordo è in corso la Expedition 64 il cui equipaggio è composto da Sergej Ryžikov, (Roscosmos - comandante), Sergej Kud'-Sverčkov (Roscosmos), Kathleen Rubins (NASA), Victor Glover (NASA), Michael Hopkins (NASA), Soichi Noguchi (JAXA) e Shannon Walker (NASA).

Il 6 dicembre è stato lanciato dal Kennedy Space Center il cargo Dragon CRS-21, primo della serie 2 della capsula americana di SpaceX. Simile alla Crew Dragon, a differenza della prima serie non sgancia l’ogiva dopo il lancio, non ha i pannelli solari estendibili e attracca autonomamente con la Stazione, cosa che ha puntualmente fatto alle 1840 TU del 7 dicembre al molo Zenith del modulo Harmony (il Nodo 2).

Nel trunk della Dragon (la parte non pressurizzata del veicolo) è stato inserito il Nanoracks Bishop Airlock, una camera di compensazione che verrà utilizzata per lanciare cubesat dalla ISS. Verrà installato con il Canadarm-2 sul modulo Tranquillity (Nodo 3) e da lì verrà sganciato per il rilascio dei satelliti dopodiché terminato il deploy dovrà essere riposizionato al suo posto. Il posizionamento su Tranquillity avverrà il 19 dicembre.

Prossimi eventi per la ISS:

- 19 dicembre – estrazione Bishop dalla Dragon

CRS-21

- 3 gennaio – Rilascio Cygnus NG-14 “Kalpana

Chawla”