Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 143

farebbe altro che il proprio dovere...) potrebbe decidere di guastare tutto! Comunque la Luna è sempre là in alto e nessuno la porterà via, anche se piove o nevica: andrà meglio la prossima volta!

Per individuare la regione lunare oggetto delle nostre osservazioni di gennaio basterà orientare il telescopio tra la scura area basaltica del mare Nectaris ed il terminatore fermandosi a circa metà strada.

Dirigendo il telescopio dove eravamo rimasti la volta scorsa, dalle parti di Argelander e Vogel, deviando un poco verso nordest, partiamo subito con l'antichissimo cratere Descartes di 49 km di diametro la cui origine viene ricondotta al Periodo Geologico Nectariano (a 4 miliardi di anni fa). Apparirà innanzitutto la sua struttura estremamente danneggiata con segmenti di pareti, alte mediamente circa 900 metri, che sono

www.coelum.com

143