Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 138

LUNA

La Luna di Gennaio

di Francesco Badalotti

Sopra. Le fasi della Luna in Gennaio, calcolate per

le ore 00:00 in TMEC. La visione è diritta (Nord in

alto, Est dell’osservatore a sinistra). Nella tavola sono

riportate anche le massime librazioni topocentriche

del mese, con il circoletto azzurro che indica la

regione del bordo più favorita dalla librazione.

A destra. La tabella riporta gli orari di sorgere,

culminazione, altezza (in gradi raggiunta all’istante

della culminazione) e del tramonto, oltre alla costellazione di transito. Gli istanti e i dati degli eventi riportati, calcolati per le ore 00:00 in TMEC, sono topocentrici, ovvero riferiti alla posizione geografica di un osservatore posto a Long. 12° E; Lat. 42° N. Gli altri valori relativi al nostro satellite sono disponibili qui.

Allo scoccare della fatidica mezzanotte si aprirà un nuovo anno con la Luna in fase calante in età di 17 giorni, frazione illuminata al 96,5% e a un'altezza di +57°, "osservabile" fin verso l'alba quando poi andrà a tramontare poco prima delle ore 10:00 della mattina di Capodanno. Quale tipologia di "astrofilo" potrebbe essere la più indicata per trascorrere la prima notte dell'anno sul balcone o in un prato accanto a un telescopio puntato verso la Luna? A prescindere dalle condizioni climatiche decisamente invernali (o almeno così dovrebbe essere...) non mancherà quasi certamente qualche vero e proprio "martire dell'astronomia", da non confondere però con chi si affiderà all'osservazione di qualche cratere lunare con la necessità, non troppo nascosta, di smaltire i deleteri effetti di brindisi e abbuffate tipiche della particolare serata appena trascorsa.

In ogni caso ecco una buona notizia per chi non riuscisse a resistere al richiamo della Luna: sorgerà solo qualche ora più tardi, alle 19:09, in

138

COELUM ASTRONOMIA