Coelum Astronomia 251 - 2021 - Page 140

Librazioni nel mese di Gennaio

Librazione Settore Sudovest-Sud

Proseguendo nella fase crescente, dopo essere sorto alle 16:54, il nostro satellite sarà in Plenilunio alle ore 20:16 del 28 gennaio a un'altezza di +31° e con transito in meridiano pochi minuti dopo la mezzanotte, rendendosi pertanto presente in cielo fino alle prime luci dell'alba seguente. L'osservazione telescopica della Luna Piena è già stata ampiamente trattata in uno dei precedenti articoli, evidenziandone i molteplici aspetti che contraddistinguono questa particolare fase lunare rispetto a tutte le altre che si avvicendano di sera in sera nel corso di ogni mese. Chi predilige l'alta risoluzione dovrà limitarsi alle strutture (e non sono poche...) in coincidenza con i bordi del disco lunare, mentre la notevole altezza del Sole sull'orizzonte selenico consentirà interessanti determinazioni delle differenze di albedo, oltre alla evidenziazione delle imponenti e spettacolari raggiere intorno a determinati crateri.

Quindi relegare la Luna Piena fra banalità del tipo “è troppo luminosa, è troppo abbagliante, non si vede niente, ecc...” significa non avere ancora compreso a fondo la morfologia del paesaggio lunare in tutti i suoi molteplici aspetti.

Superato il Plenilunio del 28 gennaio, riprenderà la fase calante che ci porterà all'ultima serata di questo gennaio 2021 col nostro satellite in fase di 18 giorni che, sorgendo alle 20:35 del giorno 31, si presenterà nelle medesime condizioni osservative della prima sera del nuovo anno con le uniche varianti che, nel caso specifico, la linea del terminatore avrà già completamente superato il mare Crisium lasciando pertanto in luce solare una minuscola porzione del mare Fecunditatis, mentre il punto di massima librazione coinciderà questa volta col grandioso cratere Bailly situato all'estremo sud-sudovest del nostro satellite.

(In ordine di calendario, per i dettagli vedere le rispettive immagini).

Si precisa che, per ovvi motivi, non vengono indicati i giorni in cui i punti di massima librazione si allontanano dalla superficie lunare illuminata dal Sole.

1 gennaio: librazione ovest cratere Schickard. Fase 18 giorni, sorge 19:09.

2 gennaio: librazione ovest cratere Phocylides. Fase 19 giorni, sorge 20:20.

3 gennaio: librazione ovest cratere Pingre. Fase 20 giorni, sorge 21:33.

4 gennaio: librazione ovest cratere Hausen. Fase 21 giorni, sorge 22:46.

140

COELUM ASTRONOMIA