Coelum Astronomia 239 - 2019 - Page 147

www.coelum.com

147

Questo mese osserviamo

12 dicembre "La Luna Piena"

D) - Librazioni Settore Nordest-Nord

Nelle serate dal 28 al 31 dicembre le Librazioni interesseranno le aree lungo il terminatore nordest fino alla Regione Polare Settentrionale.

- 28 dicembre: Luna in fase di 2,4 giorni, altezza iniziale +12°, tramonta alle 19:00. Librazione sul bordo lunare nordest a est del cratere Mercurius-M.

- 29 dicembre: Luna in fase di 3,4 giorni, altezza iniziale +19°, tramonta alle 20:03. Librazione sul bordo lunare nordest fra i crateri Hayn e Hayn-F.

- 30 dicembre: Luna in fase di 4,4 giorni, altezza iniziale +26°, tramonta alle 21:06. Librazione sul bordo lunare nordest dal cratere Petermann verso nord.

- 31 dicembre: Luna in fase di 5,4 giorni, altezza iniziale +32°, tramonta alle 22:08. Librazione lungo il bordo della Regione Polare Settentrionale, cuspide nord.

Si, proprio quella! La tanto odiata e snobbata Luna Piena, quel «bel pallone bianco su cui non si vede niente», «un disco talmente luminoso da risultare abbagliante e dannoso per i nostri occhi» (...quasi si trattasse di guardare il Sole senza filtri!) e tante altre simili e meravigliose amenità con le quali, non di rado, si rispediscono frettolosamente al mittente i curiosi o gli aspiranti osservatori del cielo che in una serata di Plenilunio si recano presso una delle tante Associazioni di Astrofili per togliersi almeno la soddisfazione di vedere attraverso l'oculare di un telescopio il disco del nostro satellite completamente illuminato dal Sole.

A questo punto sono doverose alcune precisazioni. Innanzitutto nessuno può negare la notevole luminosità della Luna Piena, la quale non va assolutamente d'accordo con chi effettua osservazioni di oggetti deep-sky siano esse visuali o fotografiche. Analogamente appare altrettanto indiscutibile come gli appassionati di osservazioni lunari in alta risoluzione non coltivino particolari simpatie nei confronti del nostro satellite quando si trova in Plenilunio, così indaffarati nell'affannosa ricerca dei più fini dettagli e dei minuscoli craterini lungo il terminatore, come d’altra parte tutte le osservazioni che io stesso ho consigliato fin’ora. Anche perché sulla Luna Piena non c'è nessun terminatore e i cosiddetti "dettagli" (o presunti tali) dovremo andare a cercarli lungo il bordo lunare quasi al confine con l'emisfero non visibile dal nostro pianeta.

Per non parlare poi di tutto quell'eccessivo clamore e bombardamento mediatico che molti