Coelum Astronomia 235 - 2019 - Page 184

Coelum Astronomia

184

Italian Supernovae Search Project

(http://italiansupernovae.org)

SUPERNOVAE

A cura di Fabio Briganti e Riccardo Mancini

a

Una nuova scoperta dal gruppo senese

A tenere alta la bandiera italiana della ricerca amatoriale di supernovae sono stati ancora una volta i senesi del team dell’Osservatorio di Montarrenti, uno dei quattro osservatori fondatori dell’ISSP. Nella notte del 6 giugno Simone Leonini, Massimo Conti, Paolo Rosi e Luz Marina Tinjaca Ramirez hanno individuato un debole transiente nella galassia a spirale barrata UGC 8685 posta nella costellazione dei Cani da Caccia a circa 480 milioni di anni luce dalla Terra, e situata a circa 2° a nord dello stupendo ammasso globulare M 3. Al momento della scoperta l’oggetto di mag. +18,9 era quasi al limite strumentale del telescopio Ritchey-Chrétien da 53 cm, tanto che i senesi per scrupolo hanno aspettato la notte seguente per confermarne la presenza e inserire la scoperta nel TNS (Transient Name Server).

Nella stessa notte della conferma fotografica è arrivata a tempo di record anche la conferma

SN2019hbt in UGC8685 ottenuta dal Dott. Giancarlo Favero dell'Osservatorio del Celado con un Newton 800mm F.4 e posa di 260 secondi.

Team dell'Osservatorio di Montarrenti (SI).