Coelum Astronomia 235 - 2019 - Page 179

www.coelum.com

179

Due compitini per le vacanze

COMETE

di Claudio Pra

Situazione comete in lento miglioramento per l’estate, ma di certo non ottimale, tanto che i “compiti per le vacanze” si riducono a un paio di oggetti che le previsioni indicano tra l’undicesima e la decima magnitudine, luminosità comunque migliore di quella delle ultime comete proposte in questa rubrica. Non resta che accontentarsi, in attesa che qualcosa finalmente si muova, come sembra prospettarsi per gli ultimi mesi del 2019.

Luglio

Scoperta il 7 luglio 2018 da un sistema automatizzato che scandaglia le galassie alla ricerca di supernove, la All-Sky Automated Survey for Supernovae (ASASSN), la C/2018 N2 ASASSN è l’obiettivo di luglio. Inizialmente sarà rintracciabile molto bassa, tra le stelle della Balena, osservabile al termine della notte astronomica. L’altezza però, con il suo spostamento verso l’Ariete, migliorerà man mano, tanto che a fine mese avrà raggiunto valori discreti. Da un iniziale prevista dodicesima magnitudine dovrebbe crescere fino attorno all’undicesima, valori piuttosto scoraggianti ma alla portata di telescopi di buon diametro.

Agosto

In agosto, la C/2018 N2 ASASSN stazionerà per tutto il mese nell’Ariete, alzandosi sempre di più in cielo tanto che, al termine della notte astronomica, risulterà altissima (oltre i 45° a inizio mese per arrivare attorno ai 70° al passaggio al meridiano) . La sua magnitudine non dovrebbe essere distante dall’undicesima grandezza ma proprio l’altezza guadagnata renderà più semplice la sua individuazione.