Call of Cinema #6 Numero 6 2019 - Page 9

Data di uscita:

14/11/2019

Genere: Sport, Biografia

Durata:152 min.

Regista: James Mangold

Voto su R.T.:92%

Le Man's 66: La grande sfida

La coppia che scoppia!!!

Questo film aveva troppe ottime premesse per non essere visto, dalla trama che mi ispirava al cast stellare, per cui radunato il solito gruppetto in versione ridotta questa volta e lo siamo andati a vedere per cui posso dire che è semplicemente uno dei film storici che preferisco, avendone visti molti posso garantire la sua qualità. Il film è diretto da James Goldman (Logan, Cop land) mentre il cast è composto da: Christian Bale (La trilogia del Cavaliere Oscuro, The prestige) che interpreta Ken Miles, Matt Damon (The Martian,  Interstellar) che interpreta Carroll Shelby,  Caitriona Balfe (Escape Plane) che interpreta Mollie Miles, Jon Bernthal (Baby Driver, Fury) che interpreta Lee Iaccocca. Il film parla della storia di amicizia tra Carroll Shelby e Ken Miles, rispettivamente costruttore di macchine e pilota meccanico, che finiranno a lavorare per la Ford per fermare il domino Ferrari nel mondo e a Le Man’s. La trama è abbastanza originale, intrattiene nonostante la durata particolarmente lunga grazie a un ritmo ottimamente gestito . I personaggi sono molto caratterizzati al punto che ci si affeziona ai protagonisti e anche a vari secondari, che spesso sono piuttosto buoni. La colonna sonora poi è magnifica perché ha un reparto sonoro veramente ben realizzato e una parte musicale che accompagna in maniera magistrale il film. La CGI è molto buona e la regia nelle scene in cui vi sono delle gare sono molto chiare e belle da vedere. La sceneggiatura è molto buona: i dialoghi sono ben strutturati, le gag comiche funzionano anche se il film non punta su di esse, i colpi di scena però sono un po prevedibili anche per una persona che non conosce la storia e le ambientazioni sono ricreate in modo molto accurato e sono molto caratteristiche. È un film che sa emozionare ma con una piccola pecca di prevedibilità; nel complesso però non è da perdere appena esce in homevideo.

Voto di Muso: 9,7

Voto Pubblico:

9,7