BORN TO READ - THE QUILL June 2017 - Page 12

9

Dovevo mettermi nel suo nido di paura e rabbia e odio, e pensare seriamente che quello fosse il posto giusto dove stare. È stato un esercizio affascinante e al tempo stesso inquietante.

The Rose Society, il secondo libro della serie, potrebbe essere il libro più cupo della trilogia. Adelina davvero diventa ciò che è in questo libro; mentre spesso pensava e commetteva errori in “La battaglia dei pugnali”, aveva ancora giustificazioni valide per farlo. Questo non è il caso per The Rose Society, dove Adelina passa dal vendicarsi per le giuste ragioni al ferire gli altri per il piacere di farlo. La sua spirale verso il basso continua, e alla fine, la domanda sarà: Dove andrà adesso? Può una persona cattiva trovare redenzione? Tutta la speranza è persa?

sarà: dove andrà adesso? Può una persona cattiva trovare redenzione? Tutta la speranza è persa?

Questo è ciò che sto esplorando con Adelina ora, nel terzo libro. Ogni volta è in grado di sorprendermi. Non è una passeggiata stare dentro la sua testa, ma mi ha insegnato molto. Spero che i lettori continuino a seguire cosa le accade!

Marie Lu

Guest post tradotto dall'originale inglese che trovate nel sito Icey Books.