AMys - Bollettino Informativo N.17 Dicembre 2014 - Page 8

PAGINA 8 Sotto: la copertina del volume di Cesare De Sarro “SEGRETI & MYSTERI IN 30 ANNI DI AVVENTURE”, pubblicato dalle Edizioni Mercury. Sopra: l’autore a Reggio Emilia dove il volume è stato ufficialmente presentato. Il prezzo di copertina del libro è di euro 50,00 ma AMYS ha stipulato una convenzione con il responsabile della casa editrice, Stefano Mercuri, per poter offrire ai propri Soci il volume al prezzo scontato di euro 40,00 (eventuali spese di spedizione incluse). Per poterlo richiedere basta scrivere alla mail: info@editorialemercury.it, specificando di essere Soci AMYS e comunicando il proprio numero di tessera. Affrettatevi: il volume sta andando letteralmente a ruba! Fabio Zanella intervista Cesare De Sarro, autore dell’Index sul BVZM. Una “follia”, quella di catalogare meticolosamente anno per anno (19822012) tutto il materiale edito su Martin Mystère, trasformata in vero amore e passione per il personaggio. Incontriamo l'autore CESARE DE SARRO a Reggio Emilia per la presentazione in anteprima del volume. Nel Redazionale del n. 288 di MM, Alfredo Castelli annunciava l'uscita di un Index contenente tutto il materiale sul BVZM, sperando che per il Natale successivo (2007) sarebbe stato possibile trovarlo sotto l'albero; abbiamo dovuto aspettare ben sette anni ma finalmente questo Natale lo possiamo realmente impacchettare e adagiare sotto il nostro albero. A cos'è dovuto questo ritardo? A dire la verità allora era solo la “genesi” di questo progetto finale. Avevo informato Castelli per una possibile stampa di un volume cartaceo, lui ottimista e fiducioso sperava in tempi assai più brevi; poi abbiamo ripreso il progetto iniziale, insieme abbiamo sviluppato l'idea decidendo di creare qualcosa di ancora più corposo e completo che finalmente voi tutti potete leggere… La Domanda sorge spontanea: quando ti è venuta l'idea di iniziare a catalogare tutto il materiale inerente a MM? L’idea di prendere in considerazione la catalogazione di tutto ciò che veniva pubblicato su MM mi è nata quando ho visto che il personaggio di Castelli veniva usato come testimonial per diverse attività educative e di interesse culturale, inerenti scuole, biblioteche, istituti etc etc. A spanne direi intorno al 1994/95. Quale è stato il tuo primo numero acquistato di MM? Ovviamente il n.1 (ride), anche se i primi tre numeri li ho comprati insieme; sono andato in edicola dopo alcuni mesi e li ho comprati tutti e tre... E cosa ti ha colpito del BVZM? Dato che il protagonista era un archeologo che risolveva i “mysteri” delle antiche civiltà, si occupava di fatti che la scienza ufficiale non riusciva a spiegare o che catalogava semplicemente come “impossibili” e io da appassionato avevo la casa colma di libri che trattavano gli stessi argomenti, pensai stupito e perplesso: “Ma guarda!, adesso trattano anche nei fumetti questi argomenti...”. Mi precipitai subito in edicola! Che difficoltà hai riscontrato nella realizzazione di questo libro? Hai mai sinceramente pensato di mollare tutto e abbandonare il tuo progetto? Diciamo che dal punto di vista della “catalogazione” non ho avuto grossi problemi (ride), perché devi sapere che io come persona sono molto preciso e maniacale e quindi per me è stato naturale e spontaneo; pensa che fin da quando iniziai a comprare MM e quindi mi trovai in casa varie riviste, giornali, libri, gadget e altro materiale, iniziai già a dividerlo per ti