AMys - Bollettino Informativo N.12 Giugno 2014 - Page 5

PAGINA 5 Al debutto la prima mostra dedicata al BVZM creata da AMYS. Era da tanto che AMYS voleva allestire una mostra dedicata al Detective dell’Impossibile. Negli anni ci sono passate per la testa decine di idee, ma non siamo mai riusciti a trasformarle in realtà. Ci sono voluti l’entusiasmo di Sergio Badino, l’intraprendenza di Luca Salvadei, l’estro di Emanuele Marinello e la creatività di Paolo Mignone per realizzare l’esposizione “PROFESSOR MYSTERE: IMPEGNO SOCIALE, ETICA E FILOSOFIA DI UN ARCHEOLOGO MODERNO”. La mostra ha debuttato Sabato 21 Giugno in occasione del XII MMMFEST alla Biblioteca Berio di Genova, dove resterà fino al 5 Luglio. Scopo dell’esposizione è "rendere onore" alle "fatiche" di Martin radunando in un'unica esposizione praticamente tutte le varie iniziative culturali, sociali, didattiche e ambientali che hanno visto protagonista il nostro Investigatore dell'Impossibile. Alfredo Castelli, infatti, ha dotato il suo personaggio di una particolare sensibilità, che gli ha fatto "forare la quarta parete", rendendolo un personaggio reale. Questa sua peculiarità, unita all'intelligenza e alla cultura, hanno reso il BVZM il personaggio adatto ad essere il miglior testimonial per divulgare "scientificamente ma semplicemente" molti argomenti spesso considerati ostici. La mostra è composta da 20 pannelli espositivi formato 70x100 cm e tocca molti argomenti tra loro diversi. Importanti e di grande attualità i temi sociali affrontati da Martin negli anni: dall'AIDS alle droghe, dai disagi sopportati dalle persone disabili alla donazione degli organi, dalla sicurezza stradale allo sfruttamento minorile, fino alle condizioni di povertà di alcune popolazioni africane. E appositamente per questa esposizione, Giancarlo Alessandrini ha voluto dare il proprio contributo coinvolgendo Martin nella campagna contro la violenza sulle donne. La parte culturale è dedicata alla scoperta archeologica di SPINA, a POMPEI, a COPÂN "la Parigi del mesoamerica", agli articoli scritti per il settimanale LO SPECCHIO e per il mensile TRAVELLER, al famoso mistero della MARY CELESTE, alla misteriosa sepoltura di ALARICO, alle SETTIMANE DI CULTURA SVIZZERA A FIRENZE, al SALONE DEL LIBRO DI TORINO, al romanico DUOMO DI MODENA e alla storia di RAMON LLULL. Martin ha da sempre un occhio di riguardo verso i problemi ambientali e infatti ha partecipato a varie campagne, da quella per sensibilizzare sul risparmio energetico, a quelle sulla qualità dell'aria, da quella contro gli sprechi dell'acqua, alle miniere e al riciclaggio dei materiali. Completano l'esposizione le campagne didattiche dedicate alle iniziative scolastiche e del CENTRO ETNOGRAFICO FERRARESE, alle storie disegnate per la rivista AMICO TRENO, a quella sull'introduzione dell'EURO Con grande orgoglio possiamo annunciare che la mostra verrà allestita a partire dal 12 Luglio al WOWSPAZIO FUMETTO di Milano fino a fine mese. Giovedì 17 Luglio grande inaugurazione nell'ambito di una "Serata Martin Mystère", organizzata dall'amico Riccardo Mazzoni, alla presenza di Alfredo Castelli, Andrea Carlo Cappi e altri ospiti. Ringraziamo ancora per il sostegno la Sergio Bonelli Editore S.p.A. oltre che molti suoi autori, primi tra tutti Alfredo Castelli, Giancarlo Alessandrini e Luigi Filippucci; Melissa Camerani, Daniele Busnelli e Gigi Casarotto per i suggerimenti e l'aiuto; la Biblioteca Berio di Genova e il suo direttore Roberto Beccaria per la disponibilità e per averci permesso di esporre la mostra. In occasione dell’edizione 2014 del NAPOLI COMICON, Alfredo Castelli ha realizzato un'altra pubblicazione dedicata alla storia del fumetto. Il fascicolo si intitola “NUVOLE NEL SILENZIO” ed è possibile acquistarlo direttamente nello Shop del sito del Comicon al prezzo di 8,00 euro. Abbinato al volume un fascicoletto dal titolo “L’ONDA DI POSEIDONE”, dove il BVZM racconta alla sua maniera il cinema fantastico attraverso i disegni di Lucio Filippucci.