AMys - Bollettino Informativo N.12 Giugno 2014 - Page 2

PAGINA 2 Il racconto dell’evento genovese. A pochi giorni di distanza dall’evento mysteriano per eccellenza, il FEST, siamo qui a raccontarvi con parole e immagini la grande giornata di Sabato 21 Giugno, nella quale il numeroso popolo di AMys si è radunato a Genova per trascorrere una giornata all’insegna dell’amicizia, del mystero, della cultura e della buona cucina. Appuntamento alle 15,00 alla Casa di Cristoforo Colombo per iniziare il tour misterioso della città organizzato da Sergio Badino in collaborazione con l’Associazione Genova Cultura (grazie a Marco Pepè!). MARTIN MYSTERE nr. 333 “IL NAUFRAGIO DEL TELEMACO” Uscita:12/06/2014 Soggetto: Alfredo Castelli Sceneggiatura: Alfredo Castelli Disegni: Giovanni Romanini Copertina: Giancarlo Alessandrini Inizia il tour... Campo Pisano Passiamo per la piazza di Campo Pisano, dal caratteristico pavimento a ciotoli marini bianchi e blu dove ci viene raccontata la storia dei suoi fantasmi, risalente al 1284 con la vittoria dei genovesi sulla Repubblica di Pisa. Graditi ospiti al tour il disegnatore GIANCARLO ALESSANDRINI con la moglie LUISA ZANCANELLA, lo sceneggiatore VINCENZO BERETTA e l’esperto di fenomeni paranormali, nonché membro fondatore del CICAP, MASSIMO POLIDORO. Per Genova antica Chiesa di S. Maria in Passione Arriviamo alla chiesa di Santa Maria in Passione, ferocemente bombardata durante la guerra, ultima tappa prima del ritrovo finale in Piazza Matteotti di fronte a Palazzo Ducale. Qui ci congediamo dalla nostra guida e ci incamminiamo verso la Biblioteca Berio, sede della conferenza. Il disegno originale di Giancarlo Alessandrini Veniamo condotti in una passeggiata che si dipana tra i vicoli e le piazzette della città vecchia, dove le facciate austere dei palazzi nascondono tesori di insospettabile bellezza, alla riscoperta di una Genova antica che ha generato miti intramontabili, a volte di pura fantasia e sovente invece riconducibili ad eventi storici. Arrivo in Piazza Matteotti