AMys - Bollettino Informativo N. 16 Novembre 2014 - Page 10

PAGINA 10 Un nuovo disegnatore per Martin Mystère. Recensione Martin Mystère n. 335 “L’ombra di Za-Te-Nay” A distanza di 12 anni, torna la versione mysteriana di Zagor Doppia recensione per un controverso albo con quattro autori che propone finalmente uno dei "seguiti" più richiesti dai fan. PostCardCult ospita una recensione incentrata principalmente sullo stile Castelliano della vicenda. Il Blog del Fandom di Martin Mystère esamina le ragioni delle reazioni dei fan, attraverso una recensione del nostro Socio ALEX SBARBARO. Sulla colonna a pag. 11 potete vedere la copertina dell’albo. “Sono nato a Lecce il 14 Febbraio 1974. Terminata la Scuola del Fumetto di Milano, ho esordito nel 1996 nel campo delle autoproduzioni e della piccola editoria, dove sono stato cofondatore della casa editrice Factory. Da allora ho realizzato fumetti per alcune tra le più importanti case editrici italiane: Comic Art, Rizzoli, Hobby&Work, Play Press Publishing, Magic Press, Eura Editoriale, Disney. Illustrazioni per Paravia/Bruno Mondadori, Zanichelli, Giunti, Arnoldo Mondadori e Piemme/Battello a Vapore. Dal 1997 disegno la serie per bambini Lele Sabry e Tobia per il Touring Club Editore. Dal 2005 al 2010 sono stato Production Manager di Edizioni BD, per la quale ho disegnato anche storie a fumetti. Attualmente sono impegnato nella miniserie Long Way dell'Editoriale Aurea e sulla serie Star Wars: The Clone Wars per la Titan. Quelle che vedete sopra sono alcuni tavole e studi dei personaggi che ho fatto per la serie Martin Mystère”.