4° Anno TEORIA 3. Archivi e file - Page 2

11 : Archivi e file Vers . 2.0 – Dicembre 2020
IMPORTANTE Un archivio di dati è sempre implementato mediante uno o più file , ma un file non è sempre l ’ implementazione di un archivio
( Esempio : basti pensare ad un file word , ad una immagine digitale , un file audio / video che contengono dati che non sono però in alcun modo organizzati e strutturati in accordo di una precisa struttura record ).
CARATTERISTICHE FONDAMENTALI DI UN ARCHIVIO
Le tre caratteristiche fondamentali di un archivio di dati sono : - la permanenza ; - la razionalità ; - la sistematicità
La permanenza è un concetto essenziale , anche se ovvio . Una informazione registrata in modo che in seguito possa risultare incomprensibile o vada persa è una informazione potenzialmente inutilizzabile . Occorre che i supporti dove conservare le informazioni connesse all ’ archivio di dati siano tali da conservarle inalterate per tutto il tempo necessario . Solo l ’ intervento dell ’ uomo potrà distruggerle o modificarle
La razionalità prevede che le informazioni di un archivio siano organizzate in modo da garantire un loro reperimento rapido e senza errori .
La sistematicità obbliga che le informazioni appartenenti ad uno stesso archivio debbano essere strutturalmente uguali tra loro .
CHIAVE PRIMARIA E CHIAVE SECONDARIA DI UN RECORD
Per rendere più efficiente ( veloce ) la ricerca delle informazioni in un archivio , è utile stabilire la chiave del record ossia un sottoinsieme dei suoi attributi i cui valori siano in grado di identificarlo univocamente .
DEF . In particolare si definisce chiave primaria di un RECORD , un campo o un insieme di campi ( o ciò che è lo stesso un attributo o un insieme di attributi del record ) i cui valori identificano univocamente un record all ’ interno dell ’ archivio .
Esempio : Sono esempi di possibili chiavi primarie di archivi : - il numero di matricola di uno studente delle superiori ( o universitario ); - il codice di un articolo di un magazzino ; - il codice fiscale di una persona ; - il codice IBAN di un correntista .
Una caratteristica fondamentale della chiave primaria di un RECORD è la sua non ridondanza ossia essa non deve contenere campi ( o attributi ) superflui rispetto la sua funzione , potendo , se possibile , limitarsi ad un unico campo ( o attributo )
Nota bene : spesso , si preferisce utilizzare chiavi primarie “ parlanti ” ossia i cui valori contengono sinteticamente due o più informazioni in grado di caratterizzare il record
Autore : Rio Chierego ( email : riochierego @ libero . it - sito web : www . riochierego . it ) Pag . 2